ostrogoti italia-ostrogota | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Rubrica di storia e cultura degli Ostrogoti in Italia
16 gennaio 2009
Ulfila (vescovo, ca. 311-383 d.c.)
Breve biografia.

Apostolo dei Goti, fu catturato in giovane età e portato come schiavo a Costantinopoli.
Qui, conobbe il vescovo Eusebio di Nicomedia, che lo convertì al cristianesimo ariano.
Successivamente, fu liberato e ritornò presso il suo popolo, sostenendo una intensa attività di missionariato e traducendo, tra l'altro, la Bibbia in gotico, il che aumentò il suo prestigio. Per l'occasione egli inventò l'alfabeto gotico.
Grazie alla sua attività, i Goti si convertirono in massa all'arianesimo.



Testamento di Ulfila (estratto).

« Io, Ulfila, vescovo e confessore, ho sempre creduto in questo modo, e in questa fede unica e veritiera passo al mio Signore: credo che Dio padre sia unico, ingenerato ed invisibile, e credo nel suo Figlio unigenito, Signore e Dio nostro creatore, ed artefice di ogni creatura, che non ha nessuno simile a sé: quindi uno è il Dio padre di tutti, che è anche Dio del Dio nostro; e credo che uno sia lo Spirito Santo, virtù illuminante e santificante […] né Dio, né Signore, ma ministro fedele di Cristo, non uguale, ma suddito ed obbediente in tutto al Dio padre »




permalink | inviato da ostrogoti il 16/1/2009 alle 23:18 | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        febbraio